Masterclass – Arte Scenica e Gestione Emotiva

Marzo 27, 2017

Masterclass di Arte Scenica e Gestione Emotiva

Accademia Musicale Crepaldi presenta la lezione tenuta dalla regista Silvia Beillard.

Pogliano Milanese 27/03/2017.  

“La partitura è una cosa, il canto un’altra.

Cio che serve è avere la musica in testa e cantare col corpo.”

Luciano Pavarotti, Le Figaro 1997 

Il percorso di apprendimento è strutturato in modo da fornire all’allievo gli strumenti di base per la comunicazione con il pubblico. Partendo da specifici esercizi finalizzati alla riscoperta delle potenzialità del proprio corpo, si cerca di stimolare l’allievo alla sperimentazione dei propri limiti fisici. Si lavora sulla fisicità del singolo, al fine di eliminare tutti quegli atteggiamenti posturali abituali che, assunti inconsapevolmente nella vita di tutti i giorni, diventano limitanti e fastidiosi per il lavoro di fronte ad un pubblico.

Aumentando il livello di concentrazione e attenzione del movimento, si raggiunge uno stato ideale per iniziare il lavoro più profondo, legato all’emozionalità e all’intenzione dell’allievo. Il rilassamento e la meditazione sono il punto di connessione tra il lavoro più fisico e quello strettamente emozionale.

Attraverso giochi ed esercizi strutturati si cerca di stimolare e amplificare le corde espressive. L’obiettivo è smettere di temere l’emozione ed imparare a gestirla. Gli esercizi singoli, sono mirati alla ricerca di nuove modalità espressive che siano diverse e uniche per ognuno degli allievi.

L’offerta didattica dell’Accademia Musicale Crepaldi continua in un’ottica di crescita e con offerte didattiche strutturate nei dettagli.