Livia Somkuti

Livia è un soprano Americano, nato e cresciuto negli Stati Uniti (Pennsylvania), con radici Ungheresi. La sua passione per l’opera e la musica classica è nata sin da piccola; ha visto la sua prima opera a 9 anni, Aida di Giuseppe Verdi e, da lì, tutto il resto è storia. Livia ha iniziato a frequentare lezioni di canto a 13 anni.

Si è laureata all’Università di Bucknell nel 2018, dove ha studiato musica, concentrandosi nel canto lirico e nello studio della cultura e letteratura italiana. Con la compagnia di opera della scuola, Bucknell Opera Theater, si è esibita nei ruoli di Belina (Dido and Aeneas di Henry Purcell) e Sally (Hand of Bridge di Samuel Barber). Ha cantato come membro del coro in Carousel di Rodgers e Hammerstein e partecipato nel World Premiere di una nuova opera, Cajuum Jaa Amajiis (Humcke) come Esciataariis.

Nel 2017 ha partecipato ad un seminario di canto lirico a Firenze tramite Westminster Choir College. Ha avuto la possibilità incredibile di seguire lezioni con il soprano Americano Benita Valente e di partecipare ad una masterclass con Piergiorgio Del Nunzio. Ha anche cantato come Susanna in una scena di Le Nozze di Figaro.

Livia ha continuato le sue esperienze di canto dopo la laurea, continuando con lezioni private e altre esperienze professionali. Ha avuto il privilegio di cantare come Angel, e Maiden in The Maid of Orleans (Tchaikovsky) durante il Russian Opera Workshop a Filadelfia (2019). Lì ha avuto la possibilità di cantare in una masterclass con il soprano Americano Sally Wolf. Nell’autunno del 2019 ha fatto il suo debutto con Amici Opera come Frasquita in Carmen, ha anche cantato nei ruoli di Elvira in L’Italiana in Algeri, Musetta in La Bohème e La Contessa in Andrea Chénier. Questa primavera ha avuto la possibilità di cantare ad una masterclass tramite la piattaforma Zoom per una delle sue cantanti preferite di opera, Lisette Oropesa.